Orari e Turni Farmacie
Carta dei servizi
AFAS su iPhone
Ricerca veloce
Carrello Prenotazione
AFAS su Facebook

Stipsi

Alimenti permessi
– Pane e crackers integrali.
– Riso e pasta integrali, passati di verdura, minestroni di verdure.
– Nessuna limitazione per carne, pesce e uova.
– Verdure cotte, carote, fagiolini, zucchine, carciofi, spinaci, cavoli, rape legumi freschi in genere.
– Grassi vegetali, burro fresco.
– Grassi saturi.
– Frutta fresca cruda, pere, uva, pesche, ciliege, prugne, fichi. frutta cotta.
– Yogurt, marmellata, miele.
– Bevande, meglio se fuori pasto.
– Vino bianco (non molto).

Alimenti proibiti o da consumare con moderazione
– Pane bianco, mollica.
– Riso e pasta non integrali.
– Abusi di carne, pesce, uova, fritti.
– Fagioli, lenticchie.
– Intingoli e spezie.
– Formaggi piccanti.
– Carni insaccate.
– Nespole, mirtilli, limone.
– Cacao, cioccolato.
– Caffè, the, vini rossi, alcolici.
– Gelati, bevande ghiacciate.

La stitichezza è assai spesso dovuta proprio a cattive abitudini dietetiche. Prima ancora di ricorrere ai lassativi, che possono dare assuefazione o causare disturbi collaterali, è opportuno operare con una corretta scelta degli alimenti. Importante è anche una buona ingestione di liquidi e soprattutto di scorie alimentari, quali la crusca. Ai pazienti che soffrono di stipsi si consigliano quindi farine, paste, riso, pane a base di fibre grezze, che favoriscono un’azione intestinale del tutto naturale e senza, quindi, interferenze farmacologiche. Per terapie dietetiche personalizzate, consultare il medico curante.